IL TESORO DI OGNI CUORE

* Luca 12, 34: 34Perché dove è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore.

Pensiamo allo sposo e diciamo: “Quanto vorrei in questo momento abbracciarlo e tenerlo per me! Come desidero il suo sostegno, il suo amore, la sua forza! Come ho bisogno di lui, e quanto sono ristorata dalla sua compagnia e dalla comunione con lui!”

Ogni volta che lo sposo non è a casa, una buona compagna di vita ha questo nel suo cuore. Eppure lo sposo è sempre presente, è un’unità con lei, è la sua anima gemella, il suo conforto e la sua pienezza. Lo sposo è sempre con lei, perché è Cristo per lei e lei, in realtà, desidera la comunione in primo luogo con Lui.

* Efesini 5, 23: 23Il marito infatti è capo della moglie, come anche Cristo è capo della Chiesa, lui che è il salvatore del suo corpo.

Perché la sposa sente la mancanza dell’amato? Per il fatto che, per natura, ha la necessità di essere tra le braccia di Dio, che la ama e protegge da ogni male.

* Efesini 1, 22-23: 22Tutto infatti ha sottomesso ai suoi piedi
e lo ha costituito su tutte le cose a capo della Chiesa, 23la quale è il suo corpo, la pienezza di colui che si realizza interamente in tutte le cose.

Dove la sposa ripone il suo amore, lì c’è il suo Creatore, che abita nel cuore della persona con cui lei condivide l’esistenza.

* Efesini 4,4: 4Un solo corpo, un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati, quella della vostra vocazione.

Pensiamo alla sposa e diciamo: “Come amo la sua compagnia e la sua riconoscenza! Come desidero proteggerla e farla mia! Quanto è importante per me non farle mancare nulla, custodirla e tenerla al riparo da insidie e trabocchetti! Come mi sento incompleto senza di lei, forte e potente senza un regno o un territorio dove posare la tenda! È lei che mi dà significato, e che custodisce i miei segreti!”

Quando lo sposo è fuori dal nido, procura per sé e per la famiglia il ristoro giornaliero, e vive per provvedere nello spirito e nel corpo a ogni esigenza.

Senza la sposa è incompleta la sua autorità, che è amore responsabile e saggezza, e senza di lei esercita un ruolo che non ha più senso gestire.

Uno sposo senza una sposa: una casa senza nessun abitante.

Un marito che cerca la moglie: non è un uomo debole e bisognoso d’amore, ma un essere che ha deciso di usare quanto è suo e quanto gli è stato donato per chi ama e per chi intende custodire.

Un marito dice di sì a una missione e vocazione, una moglie risponde con l’amore e l’esercizio delle sue qualità.

* 1 Corinzi 11,3: 3Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l’uomo, e capo di Cristo è Dio. 

Un marito sospira per la sposa: da lei c’è la terra promessa, e il suo cuore è proprio un tesoro per lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *